in , , ,

Firenze Rocks 2018: la line up completa

Dal 14 al 17 giugno arrivano alla Visarno Arena 200.000 persone da tutto il mondo per il festival più atteso dell’estate

Firenze Rocks 2018 - line up - Rockin' Donuts

A 14 giorni di distanza, parte il conto alla rovescia per il Firenze Rocks 2018, il più importante festival italiano, uno tra i più prestigiosi in Europa, che si svolgerà a Firenze, alla Visarno Arena, dal 14 al 17 giugno, e che ospita alcuni dei nomi più importanti della scena rock mondiale.

🎟️ Sono disponibili ora i biglietti tramite vendita generale su Ticketmaster e Ticketone! 14 giugno: Foo Fighters live a Firenze Rocks

A post shared by Firenze Rocks (@firenze_rocks) on

Si inizia giovedì 14 giugno con l’unica data italiana dei Foo Fighters, sulla scia dell’acclamatissimo Concrete and Gold Tour. Saranno introdotti, a partire dalle 16:00, dall’indie rock a stelle e strisce dei The Kills, poi toccherà ai Wolf Alice – in lizza per i Brit Awards 2018 –  e per finire Frank Carter & The Rattlesnakes.

Venerdì 15 giugno – in esclusiva per l’Italia – saliranno sul palco del Firenze Rocks 2018 i Guns n’ Roses, che stanno girando il mondo con “Not in This Lifetime Tour”. Per Axl Rose e compagni un ritorno a furor di popolo, dopo lo straordinario concerto sold-out la scorsa estate a Imola davanti a 80.000 spettatori. Apriranno la giornata il rockabilly metal dei danesi Volbeat, lo sludge metal di Baroness e il synth-punk dei The Pink Slips.

Sabato 16 giugno vedrà il ritorno degli Iron Maiden con i loro “Legacy of The Beast World Tour”. Il gruppo torna in Italia dopo il tour mondiale del 2016 che li ha visti portare per i palchi di tutto il mondo il loro sedicesimo album in studio “The Book Of Souls”. I Maiden divideranno il palco con i tedeschi Helloween, con il frontman dei Korn Jonatan Davis e con gli Shinedown.

A chiudere la quattro giorni di puro rock ci sarà Ozzy Osbourne, che celebrerà domenica 17 giugno sul palco di Firenze Rocks 2018  oltre cinque decadi di carriera, come solista e come frontman dei Black Sabbath. Anche per Ozzy, si tratta dell’unica data italiana. La tournée segnerà l’addio dai palchi dopo oltre 2.500 concerti in tutto il globo. Ad aprire il concerto saranno gli Avenged Sevenfold, che hanno appena pubblicato la versione deluxe dell’acclamato The Stage, i Judas Priest, oltre 40 anni di carriera e vincitori nel 2010 del Grammy Award per la miglior ‘esibizione metal’, e i Tremonti.

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Capelli ricci, rossetto e mascara sono il suo tratto distintivo. Per lei il cinema, un piacere che si concede ogni volta che può, è un modo per evadere dalla realtà ed immergersi in mondi nuovi. La musica, fedele compagna delle sue giornate, fa da sottofondo quando lavora, ma spesso si lascia trascinare dal sound e finisce col dimenticare ciò che stava facendo!

Rockin’ Troubadour: David Bowie – Essere eroi

Rockin’ Troubadour: Guns N’ Roses – L’unione fa la forza