in , , , , , ,

Siglato accordo Obama – Netflix per la produzione di film e serie tv

L’ex presidente americano e sua moglie creeranno contenuti originali per la piattaforma streaming più seguita al mondo

Barack & Michelle Obama - Netflix - Accordo - Rockin' Donuts

L’ex Presidente USA Barack Obama e l’ex First Lady Michelle hanno siglato un accordo di produzione pluriennale con Netflix, con cui potranno produrre film, documentari e serie tv. L’ex presidente americano e sua moglie produrranno i contenuti attraverso la Higher Ground Productions, la società da loro stessi fondata.

Secondo il New York Times, Netflix avrebbe addirittura strappato l’ambita coppia ad Apple. Le due società erano in trattativa con gli Obama da parecchi mesi e sembrava che in vantaggio ci fosse il colosso di Cupertino, ma le cose sono andate diversamente.

Barack & Michelle Obama – Netflix

L’annuncio dell’accordo è stato dato da Netflix attraverso un comunicato che contiene i commenti dello stesso Obama: “Una delle gioie più pure del nostro tempo trascorso nel servizio pubblico è stata di incontrare tante persone incantevoli di tutte le estrazioni sociali e di averle aiutate a condividere le loro esperienze con un pubblico più ampio” ha dichiarato l’ex presidente degli Stati Uniti. Che poi aggiunge: “È per questo che Michelle e io siamo così eccitati per questa collaborazione con Netflix. Speriamo di coltivare e curare le voci talentuose, ispiratrici e creative capaci di promuovere una maggiore empatia e comprensione tra persone e di aiutarle a condividere le loro storie con il mondo intero”.

“Abbiamo sempre creduto nel potere della narrazione di storie che ci ispirano, per farci pensare in modo differente sul mondo che ci circonda e aiutarci ad aprire le nostre menti e i nostri cuori agli altri” ha aggiunto Michelle Obama.

La piattaforma, che vanta 125 milioni di utenti sparsi in 190 paesi, ha invece commentato l’accordo attraverso le parole del responsabile dei contenuti Ted Sarandos: “Siamo incredibilmente orgogliosi che abbiano scelto Netflix”.

Gli Obama non intendono utilizzare Netflix con finalità politiche, o per screditare l’attuale presidente Donald Trump, bensì è loro intenzione fornire storie ispirazionali in linea con i potenti messaggi di inclusione e tolleranza lanciati da presidente e First Lady durante i loro otto anni in carica.

Nel frattempo i due lavorano anche ai loro memoir, che è quasi sicuro finiranno anch’essi sotto la lente della produzione cinematografica o televisiva. L’autobiografia di Michelle Obama, Becoming, è attesa per il prossimo autunno, mentre quella di Barack non ha ancora una data ufficiale di lancio.

Non c’è che dire, la coppia Obama continua a stupirci con il loro impegno nelle cause social, e anche questa volta hanno dimostrato di esser qualcosa in più del banale “ex presidente” e “ex first lady”. Siamo impazienti di vedere con cosa ci sorprenderanno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Capelli ricci, rossetto e mascara sono il suo tratto distintivo. Per lei il cinema, un piacere che si concede ogni volta che può, è un modo per evadere dalla realtà ed immergersi in mondi nuovi. La musica, fedele compagna delle sue giornate, fa da sottofondo quando lavora, ma spesso si lascia trascinare dal sound e finisce col dimenticare ciò che stava facendo!

Cargo – la recensione del film post-apocalittico di Netflix

Su Netflix arriva Disincanto, la serie di Matt Groening