in , , ,

Pozzuoli Jazz Festival needs your help

Il Pozzuoli Jazz Festival, organizzato dall’Associazione Culturale Jazz & Conversation, è giunto alla nona edizione e ha bisogno del tuo aiuto.

Pozzuoli Jazz Festival - Help - Rockin' Donuts

Il Pozzuoli Jazz Festival, organizzato dall’Associazione Culturale Jazz & Conversation, giunto alla nona edizione, è un festival jazz itinerante che ogni anno ospita artisti nazionali e internazionali. Il Festival, che si svolgerà dal 1 al 31 luglio, ogni anno è alla ricerca di vari club che aderiscono al festival e location storiche dei Campi Flegrei per organizzare concerti dalla cornice suggestiva.

È una manifestazione davvero unica nel suo genere, poiché fonde insieme storia e cultura dei Campi Flegrei con un genere internazionale come il jazz.

Ogni anno il Pozzuoli Jazz Festival prende vita esclusivamente grazie alle forze fisiche ed economiche private di tanti cittadini, di associazioni, di imprese sponsor vicine al progetto e tanti volontari riuniti in associazione senza scopo di lucro. L’Associazione Jazz & Conversation vuole continuare a realizzare questo festival e ha bisogno del nostro, del tuo supporto: per renderlo ancora migliore e coinvolgente, il Pozzuoli Jazz Festival ha bisogno che chiunque voglia, con un piccolo ma prezioso contributo, faccia sentire la propria presenza e vicinanza al festival. Il festival è fatto da noi per tutti voi.

Noi di Rockin’ Donuts siamo impegnate in primissima linea per contribuire alla realizzazione, all’organizzazione e alla comunicazione che un evento di questa portata richiede.

Se vuoi donare un piccolo contributo, puoi fare un versamento al seguente Iban: IT 32V033 59016 001 000 000 13809 

Nel frattempo che attendiamo l’inizio del Pozzuol Jazz Festival, ti aspettiamo il 30 aprile e il 1 maggio a Pozzuoli per il Pozzuoli Jazz Day, sarà una sorta di aperitivo, un assaggio della bellezza del jazz che ti aspetterà a partire dal 1 luglio fino al 31 luglio.

Se non avete modo o tempo di dare un piccolo contributo tramite l’Iban, nelle giornate del 30 aprile e del 1 maggio troverete uno stand a vostra disposizione.

Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Capelli ricci, rossetto e mascara sono il suo tratto distintivo. Per lei il cinema, un piacere che si concede ogni volta che può, è un modo per evadere dalla realtà ed immergersi in mondi nuovi. La musica, fedele compagna delle sue giornate, fa da sottofondo quando lavora, ma spesso si lascia trascinare dal sound e finisce col dimenticare ciò che stava facendo!

Rockin’ Troubadour: Sugarfree – un gruppo fuori dagli schemi

Alessandra Tumolillo – la video intervista