in , , ,

Sabato 17 febbraio Pedar LIVE @ Dejavù

Sabato 17 febbraio, sul palco del Dejavù arriva Pedar con con l’EP Ammescafrancesca, il suo album d’esordio.

Pedar LIVE @ Dejavù

Sabato 17 febbraio al Dejavu‘ c’è Pedar, con l’EP Ammescafrancesca, il suo album d’esordio.

Ammescafrancesca prende il titolo da una delle 5 canzoni che fanno parte dell’ep.

Ammescafrancesca significa guazzabuglio, un titolo scelto ad hoc per un insieme di canzoni che nascono dal caos, ma che in questo stesso caos hanno trovato un loro personalissimo ordine.

L’ep è registrato live per restituire all’ascoltatore uno spaccato di ciò che è Pedar live: il suo intento è quello di risultare il più vero e naturale possibile.

Per la registrazione dell’ep ha lavorato con Massimo De Vita, voce e polistrumentista del duo Blindur.

Pedar ha la passione per la musica sin da bambino e a 10 anni compra la sua prima chitarra. S’indirizza dapprima agli studi classici, ma si redime, poco dopo un anno, per darsi alla sua vera passione: il Blues. Da 5 anni porta avanti il suo progetto cantautoriale (intriso di influenze blues, funky e folk, nonchè dei suoni partenopei), anni in cui ha avuto modo di suonare in giro per Napoli e provincia, facendo anche da spalla in aperture ai TheRivati, Lelio Morra, Foja, TheLegati, Beltrami, Il Quarto Imprevisto, Malmo, Bluesaddiruse, Gnut, Blindur. Per il suo primo singolo in studio, “Me dicive I Love you”, ha lavorato con Massimo De Vita, voce e polistrumentista del duo Blindur.

È stato finalista del Fiat Music condotto da Red Ronnie, tenutosi al Teatro Ariston di Sanremo il 6 dicembre 2017.

Le note di un cantautore giovane e un album d’esordio che parla di tutte le sfumature dell’amore: una serata di musica dal vivo che non puoi perdere!

– Ingresso 10€ con drink, oppure puoi provare la “trattoria contemporanea”: prenota un tavolo, e chiedi del menù speciale a 20€ a persona, con antipasto, primo e secondo. –

Vuoi partecipare all’evento o prenotare un tavolo? Contattaci!

Per maggiori info sull’evento clicca QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Capelli ricci, rossetto e mascara sono il suo tratto distintivo. Per lei il cinema, un piacere che si concede ogni volta che può, è un modo per evadere dalla realtà ed immergersi in mondi nuovi. La musica, fedele compagna delle sue giornate, fa da sottofondo quando lavora, ma spesso si lascia trascinare dal sound e finisce col dimenticare ciò che stava facendo!

Sting – il tour di concerti in Italia

U2: annunciato un quarto concerto al Mediolanum Forum di Milano